• Home
  • Notizie
  • Tomografa multisensore - sistema di misurazione a due tubi ora anche con tubo sub-microfocus
Scopri di più
Notizie sul tomografia computerizzata

Tomografa multisensore - sistema di misurazione a due tubi ora anche con tubo sub-microfocuss

Tomografa multisensore - sistema di misurazione a due tubi ora anche con tubo sub-microfocus

La combinazione di un tubo sub-microfocus ad alta risoluzione con un tubo microfocus ad alta tensione in una macchina di misura a coordinate consente nuove soluzioni per un'ampia varietà di misurazioni.

Il tubo sub-microfocus aumenta il risoluzione del sistema di misura a due tubi di un ordine di grandezza, ottenendo un risoluzione inferiore a un micrometro. Il tubo microfocus da 300 kV permette di misurazione pezzi grandi o densi con risoluzioni di area pochi micron. Ciò rende dispositivo adatto ad applicazioni con requisiti risoluzione molto diversi tra loro e per pezzi di dimensioni e materiali differenti. Quasi tutti i compiti di misura di tomografia computerizzata possono ora essere risolti con un unico dispositivo. Grazie alla combinazione con la Region-of-Interest-tomografia computerizzata (ROI-CT), è possibile misurare diversi dettagli piccolo anche su pezzi relativamente grandi (brevetto). A questo scopo, la CT panoramica viene misurata con il tubo microfocus, la ROI con il tubo submicrofocus a maggiore ingrandimento.

Un duo potente

Il tubo microfocus raggiunge tensioni fino a 300 kV con una potenza massima di 80 W e dimensioni del punto focale di pochi micrometri. Il sito obiettivo della trasmissione consente di ottenere macchie focali di dimensioni così ridotte anche alla massima potenza. Ciò consente di misurare pezzi grandi o densi con una risoluzione e una velocità elevate.

Tomografa multisensore - sistema di misurazione a due tubi ora anche con tubo sub-microfocus
Sistema di misurazione a due tubi: tubo microfocus (in alto) e tubo submicrofocus (in basso)

Il tubo sub-microfocale ha una tensione massima di 160 kV e una potenza fino a 50 W. Con un'unità di messa a fuoco aggiuntiva, raggiunge un dimensione del punto focale minimo di 0,5 μm. Il parametro di un dispositivo TC è spesso indicato come risoluzione nel modello di radiazione, che di solito non corrisponde al risoluzione volume, oppure viene indicata solo la dimensione del voxel, che può essere scelta quasi arbitrariamente in base ai calcoli. Né si tratta di una misura della dimensione della struttura effettivamente risolta. Con il tubo submicrofocus di Werth, risoluzione in modello di radiazione è di 0,5 μm.

Tomografa multisensore - sistema di misurazione a due tubi ora anche con tubo sub-microfocus
Immagine radiografica di una struttura standard con una larghezza di linea di 0,5 μm: La struttura è risolta

L'effettiva risoluzione di una macchina di misura a coordinate CT risulta principalmente dall'effetto combinato (convoluzione) delle funzioni di risoluzione di punto di bruciatura, asse di rotazione e del rilevatore, tenendo conto dell'ingrandimento. Pertanto, dispositivo è anche dotato di un asse di rotazione altamente preciso, il cui deviazioni di concentricità valore è inferiore a 0,2 μm. Pertanto, la risoluzione pratica della struttura volumetrica del sistema di misura a due tubi con tubo sub-microfocus è di circa 1 μm. Le applicazioni del tubo sub-microfocus comprendono la misurazione della struttura delle fibre dei materiali filtranti, misurazione della profondità di penetrazione delle particelle con visualizzazione a colori e misurazione delle dimensioni delle particelle.

Requisiti

Anche una deriva inferiore a un micrometro porta a una significativa perdita di risoluzione. Pertanto, è necessario catturare e correggere la deriva durante la scansione tomografica. Werth ha molti anni di esperienza in questo campo grazie alle sue macchine di misura a coordinate multisensore altamente accurate. Per il tubo sub-microfocus, la procedura per il rilevamento della deriva durante la scansione tomografica è stata ottimizzata ed è stata sviluppata una nuova procedura per il test di riverifica della risoluzione della struttura del volume. In questo modo, è stato possibile dimostrare che la risoluzione teoricamente raggiungibile è effettivamente raggiunta e che le influenze come la deriva sono trascurabili secondo la correzione.
Un sistema di misura a due tubi può essere installato nelle macchine TomoScope® L, XL e XL NC. È possibile aggiungere altri sensori come il sensore cromatico del punto di messa a fuoco per misure ottiche, ad esempio per acquisire rapidamente punti di misura sul pezzo in aree designate o per misurare la ruvidezza.

Esempi di applicazione

Con una macchina di misura a due tubi è possibile risolvere misurazioni con requisiti di risoluzione molto diversi, oltre a diverse dimensioni del pezzo e materiali. Per lo stampaggio a iniezione di plastica con compositi in fbra, le caratteristiche geometriche possono essere misurate con il tubo microfocus, l'orientamento delle fibre, la lunghezza e il diametro con il tubo submicrofocus. Per i pezzi pressofusi, l'analisi di pori, fori o crepe è ideale. Ulteriori applicazioni possono essere trovate, per esempio, nella ricerca e nello sviluppo.

Tomografa multisensore - sistema di misurazione a due tubi ora anche con tubo sub-microfocus
Struttura della fibra di un filtro con dimensioni nella gamma di micrometri a una cifra
Tomografa multisensore - sistema di misurazione a due tubi ora anche con tubo sub-microfocus
Sezione trasversale del volume con particelle di acciaio di diverse dimensioni
Contatto
Selezionare un altro Paese o regione per visualizzare i contenuti nella propria lingua.